La versione 5.0 di WordPress, il CMS più famoso al mondo, ha portato con sé una grossa novità per tutti i blogger del mondo: un editor nuovo di zecca e completamente rivoluzionato rispetto al precedente TinyMCE.

Gutenberg cambierà totalmente l’esperienza di modifica dei contenuti in WordPress. Gli sviluppatori hanno scelto di andare in questa direzione per adeguarsi ai grandi progressi dei competitor, produttori di visual composer e builder altamente personalizzabili e molto semplici da usare.

Non tutte le reazioni e i primi commenti sono stati però ugualmente positivi ed entusiasti, ecco perché ho scelto di riassumere i principali pro e contro con cui dovrei probabilmente confrontarti  nel momento in cui ti troverai ad utilizzare Gutenberg.

Gutenberg è arrivato su WordPress

I 5 più importanti Pro di Gutenberg

Tanto per cominciare possiamo dire che l’intenzione degli sviluppatori, dal momento in cui hanno deciso di installare stabilmente Gutenberg su WP, è stata quella di aggiungere a questo CMS ciò che mancava da molto tempo: un design più semplice e pulito. Gutenberg ha tutti gli strumenti essenziali per creare contenuti interattivi e coinvolgenti, senza fare affidamento sulle barre dei menu.

Scopriamo subito i suoi più evidenti pregi.

  1. In primo luogo è stata migliorata in maniera esponenziale l’esperienza di editing dei contenuti. Gli obiettivi che si propone Gutenberg, infatti, sono quelli di essere estremamente più funzionale e semplice da utilizzare.
  2. La novità più importante è sicuramente rappresentata dall’introduzione dei cosiddetti “blocchi”. I blocchi consentono diverse tipologie di personalizzazione e, cosa più importante, possono essere salvati e riutilizzati dopo una determinata configurazione. In altri termini puoi creare una pagina a tuo piacimento, impostarne in layout, e riutilizzare i medesimi blocchi nella stessa posizione per altre pagine o funzioni. I classici menu e widget a cui sei abituato diventeranno un vago ricordo.
  3. Gutenberg aiuta a favorire la concentrazione perché ti da la possibilità di editare i tuoi contenuti a schermo intero. Questo è molto importante per evitare distrazioni e lavorare in maniera più professionale al proprio blog.Gutemberg - wordpress 5
  4. Gutenberg è perfettamente mobile friendly. In altri termini tutte le pagine, i post, o qualsiasi altro contenuto venga creato si adatterà in maniera perfettamente responsive a qualsiasi dispositivo di utilizzo: sia esso un tablet o un cellulare; e sappiamo quanto questo sia importante al giorno d’oggi, dove la fruizione dei contenuti avviene prevalentemente da dispositivi mobili.
  5. Infine Gutenberg è decisamente user-friendly. Nasce infatti con l’obiettivo di semplificare la vita per chi si approccia a WordPress e rendere qualsiasi operazione più semplice da eseguire.

I 3 Contro più evidenti del nuovo editor

Come ogni novità introdotta sul mercato, in qualsiasi campo, anche il nuovo editor non presenta esclusivamente pregi ma, a dire di alcuni utenti, ci sono anche le prime lamentele e difficoltà riscontrate.

Vediamo quindi quali sono i più evidenti contro palesati da Gutenberg.

  1. La curva di apprendimento è senza dubbio variabile. Se in precedenza abbiamo detto che per un nuovo utente Gutenberg può essere più semplice da imparare, dobbiamo sottolineare che chi era abituato al vecchio editor potrebbe avere maggiori difficoltà e un apprendimento (adattamento) più lungo nel tempo.
  2. Vista la sua recente introduzione può presentare anche qualche problema di compatibilità. Sappiamo bene che per WordPress vengono sviluppati ogni anno centinaia di differenti temi e plugin, quindi non dobbiamo stupirci se qualcuno di essi può presentare piccoli problemi di incompatibilità, che saranno certamente risolti col passare dei mesi.
  3. Non supporta le colonne responsive ed è quindi indispensabile sviluppare codice personalizzato nel caso in cui si voglia abilitare questo comportamento.

Tu hai già aggiornato all’ultima versione di WordPress? Hai provato Gutenberg? Come ti trovi?

Puoi Comunicarmi le tue prime impressioni, dimmi se hai particolari problemi, magari posso aiutarti a risolverli!